Underground


UNDERGROUND

(V.Musto)

n Pause; a nott nun s’arrepos
Fratmo fa nu cos – nnè ccos!-
Crazy shit qua mi manca qualche valvola
Fa niente mi andrà bene nella prossima weeda che wedra
Zombi come nei post rave, non toccarci come nei Non sei
meglio dei vari scarti umani
che si credevano dei -May Day-
Sulla terra ormai non c’è più niente che impressioni
Uomo delle stelle più che mai; David Bowie
Pe mmò chist stamm, a crist stai pregann
Mi invidi su instagram ; Dan Bilzerian
Ya nun t’inzerià se prendi schiaffi dal mister
Vi ho fatto metter nelle liste per il Titty Twister
Oyo Waza, tutt ‘mbriac ad Aya Wasca
To vommeco int’a vasca cor fridd chiù e l’Alaska

Rit
E si ‘e sord nunn’e ffai
è pecchè si underground
Te schifano arò vai vai
è pecchè si underground
‘O peso nunn’o riegg ‘o sound ven ra casa
Jump Off the stage mentre allucc : Oyo Waza!

 

Crisciut cu Tony Tammaro on the lambrett
Contr a tutt quant agguerrit; Cristopher Lambert
Snell ma slang rap fat come Albert
Par ‘o tip tranquill ma ce teng ca mo t’avvert
Lo faccio da un bel po e appresso al flow ne ho viste tante
Chiur 16 barre per aprirmi un ristorante
O me ne vac ad Amsterdam tra purple haze cheese e skunk
Ma tu mo ‘e scis e scal e già t’e ‘ccis ‘e fianc
Sto a tre tir r’amnesj, e pur si nun ce crir vec e tigr ra Males
Rap a manes, ma noto ‘e facce offes
A truà facce oneste sorema par n’impres
Vers ‘o Jack int’a l’impiant e ‘o jack mic son
Tentazion int’ a sta cas; Jack Nicholson
A gent azzecc ‘e pont; Saratog
A gent azzecc ‘e pont e nun s’arricord sarà a drog.

Rit
E si ‘e sord nunn’e ffai
è pecchè si underground
Te schifano arò vai vai
è pecchè si underground
‘O peso nunn’o riegg ‘o sound ven ra casa
Jump Off the stage mentre allucc : OyoWaza!
E si ‘e sord nunn’e ffai
è pecchè si underground
Te schifano arò vai vai
è pecchè si underground
‘O peso nunn’o riegg ‘o sound ven ra casa
Jump Off the stage mentre allucc : Demon Wazy!

Demon Wazy:

Evitaaaaaam;
Gianni port’ o dolc, lievitamm
Te facc’ a porta voc; evit ‘e dann
Ce ne ramm tutt noc; Jean Claude Van Damme
Not chi divag, ij chiù ‘e Zivago
Mazzat co’ microphone specie si sto ‘mbriac
Vai a male te mann in cris ‘o nomm
Waza originale comm’o Disaronn
Fratè aggie ‘ntis a nonn
Ha ‘ntis ‘o disc tuoj ha itt va buon quand rorm
Check,skillz a pacchi ca te verso a quintali
Si ‘o schizz rint’ a l’acqua ‘ngopp e pacc ‘e rint’ ‘e ciess re local
Picciò ‘ncas che fras
‘E rime mej so taxi; si ‘e pav te mannano a cas
Arap ‘e pacc Vasellin
Gli mc ‘e ‘ntas primm
Po te facc’ scumparì; Simsalabim !